Appuntamenti

Biblioteca Vivente e Conferenza al Festival Biblico

"Libri vivi" per tutti!

Ci sarò, vi aspetto!


Dalla paura, verso la speranza
ore 15:30 Chiesa di San Vincenzo
Piazza dei Signori - VICENZA
Biblioteca vivente: dove i libri dal leggere sono persone in carne ed ossa

I titoli a disposizione:

Dalla malattia alla speranza: la fiducia
libro vivente: Giuseppina

Dalla perdita alla ricerca: il coraggio
libri viventi: Elisabetta

Dalla chiusura all'apertura: il diverso orizzonte
libro vivente: Catia

Dall'estraneità all'inte(g)razione: l'ottimismo
libro vivente: Nicu Romulus
L'idea originale della "Biblioteca Umana" nacque nel 2000 presso la organizzazione danese "Stop alla Violenza" e venne ripresa a Malmo, Svezia. La metodologia venne in seguito sviluppata dal Centro Europeo della Gioventù di Budapest e la Biblioteca vivente è divenuta parte del programma per l'educazione ai diritti umani del Consiglio d'Europa.

COS'E' LA BIBLIOTECA VIVENTE?
La biblioteca vivente è uno strumento ideato per rompere stereotipi e diffidenze, promuovendo la conoscenza e il dialogo.

COME FUNZIONA
La biblioteca vivente funziona come tutte le altre. Il "lettore" si reca al punto d'incontro dove trova una "bibliotecaria" ed altre persone, sfoglia il catalogo dei "libri" disponibili al "prestito", se un titolo richiama la sua attenzione, prende (o prenota) per 20 min circa il "libro vivente" in prestito e lo ascolta e gli parla, chiede...

LIBRI VIVENTI
I "libri" sono persone in carne ed ossa che, a partire da un aspetto della propria identità , si danno un titolo e mettono a disposizione dei "lettori" la propria esperienza di vita. Si lasciano sfogliare. Essi saranno disposti a raccontare la propria storia e a rispondere a domande ed a curiosità poste con rispetto ed educazione.

REGOLE
Per consultare i nostri libri ci sono cinque piccole regole:

1) Il lettore deve registrarsi al banco prestiti.
2) Può prendere in prestito un libro alla volta, per un massimo di 20 minuti.
3) Deve restituire il libro nelle stesse condizioni in cui gli è stato consegnato.
4) E' vietato danneggiare il libro, segnare o strappare le pagine, sottolineare frasi, macchiare il libro con cibo o bevande, urtare la sensibilità o la dignità del libro.
5) Il libro può di sua iniziativa interrompere la consultazione in qualunque momento.

FEEDBACK DEI LETTORI
Dopo ogni "ettura", i "lettori" compilano un questionario in cui possono esprimere le proprie opinioni, proposte di miglioramento e livello di soddisfazione.

FEEDBACK DEI LIBRI
Al termine dei "prestiti", tramite un questionario semistrutturato sarà possibile raccogliere le valutazioni dell'iniziativa da parte delle persone che si sono prestate a fare i "libri"

BUONA LETTURA!

In collaborazione con:
Associazione "Faro Culturale"
(info: farocaldogno@libero.it)

I "lettori" possono prenotarsi a partire dalle 15 all'ingresso della Chiesa di San Vincenzo

2 Nell'ambito del Festival Biblico 2012, la Voce dei Berici presenta

MONDO ARABO, LA PRIMAVERA
DI UN CAMBIAMENTO EPOCALE
Geografia ed economia non sono più le stesse. Paure e speranze

Domenica 27 maggio, ore 10.30
Palazzo Opere Sociali (Salone d'Onore) - Piazza Duomo 2 - Vicenza



Pubblicato il maggio 26 2012 | 0 Commenti

Lascia un commento